puntata 19

 12 febbraio – Le bioplastiche nella vita quotidiana

Cosa sono le bioplastiche? Perché si stanno sviluppando? Il prefisso “bio” è rassicurante: si tratta di materiali plastici vengono prodotti da fonti rinnovabili o di origine batterica (polimeri naturali). Rispondere alla seconda domanda è semplice: il loro sviluppo trova significato nell’idea di affrancarsi dai materiali sintetici, prodotti tradizionalmente da fonti petrolchimiche e, per loro stessa natura, non riciclabili, per i quali la “fine vita” corrisponde a un deposito in discarica o in inceneritore.
Le bioplastiche invece possono essere recuperate attraverso un riciclo perché biogradabili oppure, in certi casi, anche compostabili.
Ma le “rivoluzione bioplastica” con i suoi pro e contro non finisce qui: per saperne di più seguici nella puntata in onda il giovedì 12 febbraio come sempre condotta da Massimo Marini dalle 10 alle 11,15 dal Cnr di Pisa, sulle frequenze di Punto Radio 91.1 e 91.6 e in streaming sul sito www.puntoradio.fm, con in studio:

  • Simona Bronco, ricercatrice IPCF-CNR;
  • Francesco Ciardelli, professore ordinario di Chimica dei polimeri (in quiescenza), membro dello spin-off “Spin Pet”;
  • Andrea Lazzeri, professore ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale;
  • Elisa Passaglia, ricercatrice ICCOM-CNR.

Restate in ascolto!

locandina della puntata
locandina della puntata
Print Friendly, PDF & Email

Il CNR va in onda