puntata 18

 29 gennaio – Computer che insegnano, computer che imparano

Le tecnologie del linguaggio, fondamentali nell’odierna società dell’informazione, mostrano
un alto potenziale innovativo in ambito didattico e formativo, con ricadute sui
processi di insegnamento e apprendimento nella scuola. Supportano l’insegnante nella
personalizzazione dei contenuti (per esempio per studenti stranieri o con lievi disagi cognitivi)
o nel monitoraggio dell’apprendimento delle competenze linguistiche. Guidano
lo studente nel processo di apprendimento, per esempio nella costruzione di mappe
concettuali e inseriscono la classe all’interno di una rete di collaborazioni che va al di là
delle pareti della scuola e anche dei confini nazionali. Faremo il punto della situazione
giovedì 29 gennaio nella puntata come sempre condotta da Massimo Marini dalle 10 alle 11,15 dal Cnr di Pisa, sulle frequenze di Punto Radio 91.1 e 91.6 e in streaming sul sito www.puntoradio.fm, con in studio:

  • Simonetta Montemagni, direttrice dell’Istituto di Linguistica computazionale
    (ILC-CNR) “A. Zampolli”;
  • Felice dell’Orletta, ricercatore dell’Istituto di Linguistica computazionale
    (ILC-CNR) “A. Zampolli”;
  • Federico Boschetti, ricercatore dell’Istituto di Linguistica computazionale
    (ILC-CNR) “A. Zampolli”;
  • Marilù Chiofalo, assessora all’Istruzione del Comune di Pisa

e in collegamento telefonico:

  • Rosa Bottino, direttore Istituto Tecnologie Didattiche e Presidente Area
    della Ricerca del CNR di Genova;
  • Pietro Lucisano, professore ordinario di Pedagogia Sperimentale all’Università
    “La Sapienza” di Roma.
locandina della puntata
locandina della puntata