puntata 17

15 gennaio – Comunicare e divulgare la scienza

Per iniziare l’anno insieme abbiamo scelto di affrontare come argomento… noi stessi!

In questa puntata parleremo delle tecniche e delle problematiche relative alla divulgazione e comunicazione dei risultati delle ricerche scientifiche. Spesso l’importanza e l’impatto di tali risultati per un ricercatore sono fatti assodati e scontati, mentre alla maggior parte del pubblico vanno spiegati. La comprensione degli sforzi fatti e l’utilità di quanto trovato, aiutano a sviluppare da parte dei cittadini maggiore stima e vicinanza agli ambienti di ricerca e ai ricercatori, a “umanizzarli” e nel contempo a sviluppare una consapevolezza sui temi che la scienza affronta.
La condivisione del sapere dà motivazioni per sostenere moralmente (e materialmente) la ricerca. In una società in cui la velocità e la rapidità sembrano essere l’essenza di tutto, i tempi lunghi della ricerca di base sono anacronistici, ma senza di essa non si ottiene alcun risultato significativo: questo spesso va capito e quindi spiegato.
In questi tempi, poi, in cui lo storytelling impera, lo scienziato – coadiuvato dal divulgatore – deve affrontare nuove sfide e imparare a raccontare non solo in modo semplice ma anche accattivante senza banalizzare la disciplina di cui si occupa: esistono anche format brevettati per farlo, come per esempio le conferenze TED (acronimo di Technology Entertainment Design).

Per saperne di più al solito ascoltateci giovedì 15 gennaio, per la puntata condotta come sempre da Massimo Marini, dalle 10 alle 11,15 dal Cnr di Pisa, sulle frequenze di Punto Radio 91.1 e 91.6 e in streaming sul sito www.puntoradio.fm, con in studio:

  • Luciano Celi (IPCF-CNR), organizzatore – in collaborazione con altri – delle attività di divulgazione per l’Area della Ricerca Cnr di Pisa;
  • Elena Cinelli (IFC-CNR), specializzata in scienze della comunicazione, in particolare per l’ambito Sanitario;
  • Ezio Maria Ferdeghini (IFC-CNR), primo ricercatore responsabile della divulgazione delle attività scientifiche d’Istituto;
  • Xenia Fosella, divulgatrice di “mestiere”, progettista di lab didattici e di divulgazione, curatrice dei T-Tour per l’Internet Festival e di molti laboratori per il Festival della Scienza e

in collegamento telefonico:

  • Laura Caciagli, ufficio comunicazione CMCC – Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici;
  • Marco Ferrazzoli, capo ufficio stampa del Cnr.
locandina della puntata
locandina della puntata